Vai al contenuto

Jumper EZpad 6 Plus 2 in 1!

Scegliere un portatile piuttosto che un tablet significa aver bisogno di determinate funzioni che un semplice Android non potrà mai offrire. I prezzi sono oggettivamente molto simili, ma se oggi un’acquirente si trovasse nella condizione di dover preferire un notebook non significa necessariamente che un tablet non gli faccia comodo in determinate situazioni.

1516323893118098
Un Design fantastico ma sicuramente familiare!

Da qualche anno a questa parte stanno prendendo piede come soluzione intermedia i meravigliosi convertibili o 2 in 1. Quest’oggi abbiamo scelto di proporvi il Jumper EZpad 6. Un prodotto nuovissimo di un brand che pian piano sta prendendo piede anche nella nostra nazione. Si tratta di un gadget moderno ed all’avanguardia, armato di una CPU Apollo Lake da ben 2.2GHz quad core con ben 6GB di RAM ed uno storage eMMC da 64GB, questo per potervi dare fra le mani un vero e proprio PC , scattante ed efficiente. Inoltre, ha la tastiera rimovibile, quindi perfetto anche per il dopo lavoro quando siete stanchi ed avete voglia di rilassarvi guardando un bel film senza avere l’ingombro della tastiera. Con il pannello IPS da 11.6 pollici, potrete infatti godervi appieno ogni sfumatura di ogni colore delle vostre pellicole preferite, insomma, questo PC ha tutte le carte in regola per diventare un fido compagno d’avventure per affrontare la vita di quotidiana senza dover rinunciare alla comodità di un tablet o alle applicazioni di un PC.

Disponibile su Gearbest in Offerta a soli 198€ con Spedizione Gratuita!


🛒 Acquista da QUI 🛒

JUMPER EZPAD 6 PLUS 2 IN 1



By Gearbest!

Vienici a trovare anche su Facebook e Telegram

XSparter Mostra tutti

Domenico, 20 anni, studente d'ingegneria informatica presso l'università di Caserta. Un tipo losco, da non frequentare... Passa le sue giornate principalmente dormendo, qualche volta gioca al pc o, se trova parcheggio, va a volare con i suoi droni. Allontana i bambini curiosi perchè ha paura possano essere ufficiali ENAC.
Quando ci prova con una ragazza, la prima cosa che fa è chiedere se preferisce Nvidia o AMD.